fotobanner_orchestra_10

Orchestra Filarmonica Marchigiana

IN PRIMO PIANO

_________________

La Stagione FORM a

form_off_manchette

_________________

Info spettacoli FORM:

callcenter_thumb

_________________

FORM & Max Gazzè
al Concerto del 1° maggio 2018

form-gazzè_thumb

_________________

HUBERT SOUDANT
Direttore Principale

soudant2_thumb

Intervista a Hubert Soudant

soudant_intervista_thumb

Eroica, una partitura maestosa per il prossimo concerto FORM

eroica_news_big

L’opera è preceduta da una prima esecuzione del poema sinfonico Hades, di Mario Totaro, e dal Concerto per Oboe di Hidas con un’interprete d’eccezione: Francesco Di Rosa. Dirige Alessandro Cadario.

ANCONA 22 febbraio – Eroica è il nuovo programma della FORM che dal 26 febbraio al primo marzo sarà eseguito ad Ancona, Macerata, Jesi e Fano. La Sinfonia n. 3 in mi bemolle magg., op. 55 di Ludwig van Beethoven è un’opera grandiosa, dal fortissimo impatto emotivo, simbolo musicale legato all’epoca napoleonica eppure di grande attualità per i contenuti etici e i valori assoluti espressi, ruotanti attorno all’idea di eroismo e libertà. È senza dubbio la composizione, scritta a Vienna tra il 1802 e il 1804, che incarna la sostanza spirituale di quel periodo storico, fortemente influenzata dal pensiero illuminista della fine del Settecento. La terza sinfonia di Beethoven è la rappresentazione musicale del mito assoluto dell’eroe.
L’opera è preceduta, nella prima parte del concerto diretto da Alessandro Cadario, dalla prima esecuzione del poema sinfonico Hades, del compositore Mario Totaro, ispirato all’Eneide di Virgilio, e dal Concerto per oboe e orchestra in re magg. dell’ungherese Frigyes Hidas, una delle composizioni dedicate a questo strumento tra le più eseguite al giorno d’oggi. L’inteprete è d’eccezione: Francesco Di Rosa, primo oboe dell’Orchestra Sinfonica di Santa Cecilia, considerato da critica e pubblico come uno dei migliori oboisti nel panorama internazionale.
L’Eroica apre il cartellone di FORM-OFF, la rassegna realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e gli Amici della Musica "G. Michelli"di Ancona, nell’aula magna “Guido Bossi”, martedì 26 febbraio (ore 21); seguono i concerti di Macerata, al Teatro Lauro Rossi, martedì 27 febbraio (ore 21); di Jesi al Pergolesi, giovedì 28 febbraio (ore 21) e di Fano, al Teatro della Fortuna, venerdì primo marzo (ore 21).
I concerti di Macerata e di Jesi sono preceduti da una presentazione, ad ingresso libero, dell’Eroica di Beethoven, curata dal musicologo Cristiano Veroli. Gli appuntamenti in programma sono a Macerata, presso la sala Castiglioni della Biblioteca comunale Mozzi-Borgetti, lunedì 25 febbraio alle 17.30 e mercoledì 27 febbraio a Jesi, nelle sale Pergolesiane del Teatro (ore 18).

CRISTIANO VEROLI
web design

Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon