fotobanner_orchestra_10

Orchestra Filarmonica Marchigiana

IN PRIMO PIANO

audizioni 2016_thumb

vai alla pagina>

_________________

HUBERT SOUDANT
Direttore Principale

soudant2_thumb

Intervista a Hubert Soudant

soudant_intervista_thumb

_________________

La Stagione FORM a

form_off_manchette

_________________

Info spettacoli FORM:

callcenter_thumb

FORM e IL VOLO insieme per le prime due date del tour in Italia

ilvolo_news_big

Sarà la FORM ad accompagnare l'esibizione de IL VOLO nelle prime due date di Roseto degli Abruzzi (6 gennaio) e di Ancona (8 gennaio) del loro fantastico tour nei palasport d'Italia

ANCONA 6 gennaio 2016 - L'Orchestra Filarmonica Marchigiana si prepara a una nuova avventura. Oggi, 6 gennaio, e venerdì 8 accompagna le prime due date del tour de Il Volo, fenomeno musicale che negli ultimi anni sta spopolando in tutto il mondo. Trentacinque musicisti sotto la direzione del Maestro Diego Basso danno vita ad un'originale performance che abbraccia la musica italiana d’autore, la tradizione del bel canto e standard internazionali.
La prima data è prevista per il 6 gennaio al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi e quella successiva l'8 gennaio al Pala Rossini di Ancona.
Questa collaborazione tra la FORM e Il Volo rappresenta un'esperienza unica ed emozionante, nonché la volontà da parte di un'orchestra sinfonica di supportare un progetto giovane e artisticamente forte. Un ponte del belcanto unisce questo concerto a quello storico del 1996 che vide l’Orchestra esibirsi al fianco del grande tenore Luciano Pavarotti, per l’inaugurazione del Palas di Pesaro. Il tour conferma l’apertura della FORM alle contaminazioni musicali, testimoniata anche dalle esibizioni negli ultimi anni con Fabrizio Bosso e successivamente con Gino Paoli.
Il famoso trio de Il Volo, in seguito alla vittoria del 65esimo Festival di San Remo con il brano Grande Amore, ha riscosso un enorme successo di pubblico e di critica diventando il punto di riferimento della musica italiana nel mondo.
Tre giovani talenti, due tenori e un baritono, che hanno reinterpretato e riarrangiato con maestria brani della tradizione lirica e del canto italiano donando loro una veste più moderna.
Nei loro concerti sono presenti brani come: Io che non vivo, Canzone per te, Un amore così grande, Lucevan le stelle, Granada, O Sole Mio, Anema e core, Ancora e molti altri.
Un progetto innovativo, spettacolare e di dialogo tra stili musicali differenti che possono interagire tra loro per il piacere di un pubblico sempre più vasto.

CRISTIANO VEROLI
web design

Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon