fotobanner_orchestra_10

Orchestra Filarmonica Marchigiana

IN PRIMO PIANO

audizioni 2016_thumb

vai alla pagina>

_________________

HUBERT SOUDANT
Direttore Principale

soudant2_thumb

Intervista a Hubert Soudant

soudant_intervista_thumb

_________________

La Stagione FORM a

form_off_manchette

_________________

Info spettacoli FORM:

callcenter_thumb

Questa sera Umberto Clerici per FORM-OFF

clerici_news_big

Il violoncellista torinese apre la rassegna promossa dall’Università Politecnica delle Marche

ANCONA, 25 gennaio – Il concerto Umberto Clerici - Schumann e Čajkovskij dà il via alla rassegna “FORM-OFF - I concerti dell’Aula Magna”, promossa dall’Università Politecnica delle Marche e dalla FORM in collaborazione con gli Amici della Musica “G. Michelli” e con il patrocinio del Comune di Ancona.
L’appuntamento con il violoncellista torinese è per oggi 25 gennaio, alle 21, all’Aula Magna d’Ateneo “Guido Bossi”, Polo Montedago. Clerici chiude ad Ancona il tour marchigiano che lo ha visto coinvolto in un progetto di artista in residenza. Questa sera è impegnato con la FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana in veste di solista e direttore nell'esecuzione di uno straordinario programma musicale, che accosta alla passionalità del Concerto per violoncello di Schumann, introdotto da una bella composizione di Woldemar Bargiel ad esso ispirata, la leggerezza splendida e malinconica della celebre Serenata per archi di Čajkovskij.

FORM-OFF si compone di altri 3 appuntamenti che puntano all’integrazione fra generi, stili e linguaggi diversi, concetto particolarmente stimolante per la cultura giovanile. Dopo il romanticismo della musica dell’Ottocento si passa il 13 febbraio ad un programma interamente dedicato alla rappresentazione sonora della Natura più monumentale ed entusiasmante della storia della musica: la Sinfonia “Pastorale”, opera tra le più note ed amate di Beethoven. Sul podio dell’orchestra, Hubert Soudant, Direttore Principale della FORM e grande specialista del repertorio classico a livello internazionale che esegue il capolavoro beethoveniano in forma di un’avvincente lezione concerto.
Il 9 marzo due eccellenti giovani interpreti italiani, il sassofonista Alex Sebastianutto e il direttore d’orchestra Stefano Pecci, si esibiscono in un concerto dedicato al tema dell’eroismo. Da Jan Palach, il giovane studente cèco che, resosi protagonista durante la Primavera di Praga di un clamoroso gesto di rivolta, ha ispirato la composizione di Lamberto Lugli Jan’s Shriek per sassofono e orchestra in programma, a Beethoven con l’Ouverture Coriolano, dedicata all’antico condottiero romano ribelle contro la sua stessa patria, e con la Seconda Sinfonia, già proiettata verso la rivoluzione preromantica dell’Eroica.
Chiusura lunedì 8 maggio, in occasione dell’avvio di Your Future Festival. La musica tangueira, dolce e violenta, sprezzante ed appassionata, malinconica ed entusiastica, è la protagonista del tributo ad Astor Piazzolla che vede impegnato uno dei più interessanti interpreti contemporanei di bandoneon: il marchigiano Daniele Di Bonaventura, già noto al pubblico della FORM per le sue coinvolgenti esibizioni con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana nelle scorse stagioni.
In programma, oltre all’appassionante Tango suite del grande musicista argentino, composizioni di Carlos Gardel e dello stesso Di Bonaventura che illustrano la storia del tango.

Biglietto unico a 10 euro, per gli studenti 4 euro, in vendita presso la biglietteria dell’Aula Magna il giorno del concerto dalle ore 20.30.

INFO
FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana
tel. 071 206168 | fax 071 206730 | info@filarmonicamarchigiana.com

CRISTIANO VEROLI
web design

Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon