fotobanner_orchestra_10

Orchestra Filarmonica Marchigiana

IN PRIMO PIANO

_________________

Backstage Civitanova Marche

campagnacivitanova2019_thumb

_________________

Info spettacoli FORM:

callcenter_thumb

_________________

Debutto a San Severino per MARIA DE BUENOS AIRES

mariabuenosaires_news_big

In scena domenica 2 giugno l’opera-tango di Piazzolla messa in scena dal regista Mazzoni. FORM diretta da Pablo Boggiano

SAN SEVERINO MARCHE 30 maggio – Debutta nelle Marche l’opera-tango Maria de Buenos Aires di Astor Piazzolla su testi di Horacio Ferrer.
A portarla in scena domenica 2 giugno, alle 21.15, al Teatro Feronia di San Severino Marche sarà il regista jesino Matteo Mazzoni (nel 2019 firmerà la regia della Madama Butterfly al Teatro Pergolesi di Jesi) con un cast di artisti argentini e la collaborazione di un ensemble dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana.
L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Marche In Vita – Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma sostenuto dall’accordo Regione Marche-Mibac, ed è realizzato anche in collaborazione con il Comune di San Severino Marche – Assessorato alla Cultura, l’AMAT, il Consorzio Marche Spettacolo, la FORM, il Teatro Feronia di San Severino Marche.
L’Orchestra Filarmonica Marchigiana prosegue così il suo apporto alla comunità dell’entroterra maceratese, colpita dal terremoto, dopo i numerosi educational riservati alle scuole e la rassegna estiva dello scorso anno nei luoghi dei Comuni del cratere.
Maria de Buenos Aires rappresenta uno dei momenti più alti nel grande universo del tango: la musica di Astor Piazzolla, una vera e propria leggenda, il libretto di Ferrer, illustre poeta visionario argentino, la lirica che incontra il tango, il teatro, il ballo: tutto in un’opera unica famosa nel mondo.
Attraverso un complesso gioco di luci e di videoproiezioni, tra simboli e atmosfere tipiche del mondo porteño, lo spettacolo racconta le origini oniriche del tango, in un’esperienza unica offerta da autentici specialisti argentini in palco, tra coreografie di ballo e teatro d’opera, mentre gli archi, il flauto, il piano, la chitarra, le percussioni, rincorrono il bandoneon, strumento simbolo del funambolico vortice musicale di Piazzolla.
Sul palco del Feronia suonerà un grande bandoneonista argentino, Hugo Satorre, come argentini sono il direttore d’orchestra, Pablo Boggiano, e il cast di cantanti: Liliana Rugiero, Lisandro Guinis e Martin Ruiz Rueda.
Le coreografie sono a cura di Jorge Bosicovich, nato e cresciuto a Buenos Aires, da anni protagonista della scena del tango a Vienna, mentre il video artist è Wilhelm Von Starck e i costumi sono della Sartoria Arianna.

Biglietti a 15 euro, ridotto 10 euro. Info: 071/2072439.

CRISTIANO VEROLI
web design

Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon