MUSICA PER LA NOTTE DI NATALE

MUSICA PER LA NOTTE DI NATALE

Auguri musicali in streaming e su ÈTV MARCHE

Direttore Alessandro Bonato
Orchestra Filarmonica Marchigiana - String Ensemble
Musiche di Corelli

Sinfonica | Stagione 2020-2021
MUSICA PER LA NOTTE DI NATALE
  • gio
    24 dic
    2020
    Teatro Lauro RossiMacerataOre 20.45

In collaborazione con Comune di Macerata

Programma

Arcangelo Corelli (Fusignano, 1653 - Roma, 1713)

Concerto Grosso Op. VI n. 8 in sol min. “Fatto per la Notte di Natale”

I. Vivace – Grave (Arcate sostenute e come sta)
II. Allegro
III. Adagio - Allegro - Adagio
IV. Vivace
V. Allegro
VI. Pastorale: Largo

 

Violino I concertato Alessandro Cervo
Violino II concertato Simone Grizi
Violoncello concertato Luca Bacelli
Clavicembalo Riccardo Lorenzetti

Violini I di ripieno
Giannina Guazzaroni
Alessandro Marra
Laura Di Marzio
Lisa Maria Pescarelli

Violini II di ripieno
Laura Barcelli
Baldassarre Cirinesi
Simona Conti
Matteo Metalli

Viole
Francesco Vernero
Massimo Augelli
Claudio Cavalletti

Violoncelli
Antonio Coloccia
Elena Antongirolami

Contrabbasso
Michele Mantoni

Note

Il Concerto Grosso Op. VI n. 8 in sol min. “Fatto per la Notte di Natale” , composto nell’ultimo decennio del XVII secolo ed eseguito in occasione della tradizionale cantata della notte di Natale nel Palazzo Apostolico Vaticano alla presenza del pontefice, forse nel 1690, è una delle più note e ammirate composizioni di Arcangelo Corelli.
Attivo a Roma tra Sei-Settecento, Corelli fu un personaggio di spicco nell’ambito dell’Accademia dell’Arcadia: un gruppo di intellettuali ed artisti promotori di un’estetica che, pur improntata sul gusto del “maraviglioso” proprio del Barocco secentesco, ne rifiutava i barbarismi e gli eccessi spettacolari per volgersi indietro a quell’Arcadia mitologica cantata con raffinatezza, grazia ed eleganza dai poeti ellenistici, dove la vita semplice e serena del pastorello, immersa in una natura santa e benevola, era stata innalzata a ideale supremo di felicità e di equilibrio interiore. Corelli fu il sommo realizzatore in ambito musicale di questo ideale estetico – la Pastorale finale del concerto, in cui il musicista eleva le semplici melodie natalizie dei pastori del Lazio al rango di musica colta, ne costituisce uno degli esempi più significativi. Egli lo rese udibile attraverso la creazione di una melodia sprigionante una grazia e una leggerezza prima di lui sconosciute; attraverso l’impiego, per la prima volta integrale e sistematico, delle leggi del sistema tonale allo scopo di garantire ordine, equilibrio e rigore logico alla composizione; attraverso, infine, la normalizzazione di importantissime forme musicali barocche, come la Sonata e il Concerto, in opere che, date alle stampe e diffuse in tutta Europa, ebbero il vanto di fregiarsi del titolo di “modello esemplare”, titolo toccato in precedenza solo a quelle di Palestrina.

Altre date
  • ven
    25 dic
    2020
    Teatro Lauro RossiMacerata
Interpreti
  • Alessandro Bonato

    Alessandro Bonato Direttore

Biglietteria

in streaming, ore 20:45
CANALE YOUTUBE DELLA FORM >
PAGINA FACEBOOK DELLA FORM >
PAGINA FACEBOOK DEL COMUNE DI MACERATA >

in onda, ore 20:45
ÈTV MARCHE, CANALE 12 DEL DIGITALE TERRESTRE

 

Info
Luogo del concerto

Teatro Lauro Rossi
Piazza della Libertà
62100 MACERATA (MC)
Tel. +39 0733 233508

SITO >